Oggi finalmente vi porto nella mia regione, precisamente a Cercivento, paesino dell’Alto Friuli, dove nasce Saut  realtà giovane e innovativa.

Saut_lattedetergente_tonico

La parola saûtsavût  in friulano (che si badi, è una lingua e non un dialetto) ha un doppio significato: sambuco ma anche sapere. In questo termine è raccolta l’essenza di questo progetto. Saut nasce grazie alla alla “Cooperativa Sociale Agricola Taviele”, coinvolgendo anche persone con svantaggio sociale e diverse abilità psico-fisiche, con l’intento di offrire opportunità di lavoro e valorizzazione soprattutto a chi è più fragile.
Naturalità e territorialità sono poi gli altri due punti cardine sui quali si basa Saut.

Le erbe officinali che sono l’ingrediente principe dei prodotti di cui vi parlerò, infatti, vengono coltivate proprio a Cercivento, si può quindi davvero parlare di km zero. La procedura è molto semplice: le piante, dopo essere state essicate, vengono messe a macerare in acqua e glicerina naturale (per le creme), oppure con olio di girasole bio (per gli altri prodotti). Passati 20 giorni, pianta e solvente vengono separati grazie al torchio, filtrati meccanicamente per ottenere l’estratto, che verrà aggiunto ai diversi cosmetici a “freddo” o al di sotto dei 45°. Solventi, parabeni e SLS, come avrete capito, sono banditi.

Saut_beauty_routine

La lista dei prodotti è davvero ampia, e si completa di cinque linee, che vi invito a conoscere. Ho avuto modo di testare due prodotti, per la mia beauty routine.

Latte detergente : texture corposa e piacevolmente cremosa, lascia la pelle vellutata e ben idratata. L’Echinacea e la Malva, abbinati al Sambuco, ricordano i profumi di un tempo, coniugando la ricerca attuale con le esperienze del passato.

Tonico rinfrescante : davvero freschissimo, grazie anche alla Menta, presente fra gli ingredienti. La sensazione di freschezza permane, anche dopo aver rimosso il  residuo cremoso del latte detergente.

Dove acquistarli? Presso l’e-commerce La Cort store, nella sezione dedicata. Colgo inoltre l’occasione per ringraziare Caterina, giovane imprenditrice che mi ha fatto conoscere questo marchio e che, assieme alla sorella, ha creato La Cort store, un ecommerce marchiato 100% Friuli.

Buona giornata a tutte!

Annunci